Press ESC to close

Trappola per zanzare fatta in casa: 6 consigli per tenerle lontane

Le invasioni di zanzare, mosche e altri insetti nella tua casa sono davvero insopportabili! Spray, prodotti specifici… Hai provato di tutto ma invano? Niente panico ! Scopri i nostri consigli naturali per sbarazzarti di questi parassiti che si infiltrano nella tua casa. La loro presenza non sarà altro che un brutto ricordo.

Come tenere lontane le zanzare da casa?

E se questa volta abbandonassimo i prodotti chimici e ci concentrassimo su soluzioni naturali? Buona idea ! Sì, potresti non saperlo, ma esistono modi delicati per respingere questi parassiti. Ti mettiamo in profumo!

1. Bicarbonato di sodio contro le zanzare

Il bicarbonato di sodio è uno dei modi migliori per respingere gli insetti, in particolare le mosche, ma anche le formiche e impedisce a queste piccole creature di entrare in casa. Una cosa è certa: grazie a questo ingrediente i parassiti staranno ben lontani da casa tua. Per applicarlo è sufficiente seguire la nostra guida passo passo. È semplice !

Come fare ?

  1. In una bottiglia spray, mescola un cucchiaino di bicarbonato di sodio, quattro cucchiai di olio d’oliva e 50 cl di acqua.
  2. Assicurati di agitare bene la miscela.
  3. Spruzzare la soluzione sui potenziali punti di ingresso degli insetti: davanzali, davanti alle porte, ecc.

2. Limone per eliminare le zanzare

Limone, un perfetto repellente naturale per gli insetti! Detergente e disinfettante, è in grado di tenere lontane le formiche. Quindi ecco le istruzioni:

Come fare ?

  1. Affettare il limone.
  2. Posiziona alcune fette, o anche metà intera, sui davanzali e sui punti di ingresso.

Il profumo del limone tiene lontane queste creaturine indesiderate, ma questo agrume diffonde un gradevole profumo nella tua casa!

Suggerimento bonus: posiziona le bucce di agrumi sui davanzali delle finestre per tenere lontane mosche e zanzare.

3. Repellente naturale per mosche con aceto bianco

È il repellente per insetti definitivo! L’aceto bianco è un ingrediente essenziale per combattere un’infestazione di parassiti. Sì, è davvero un ottimo repellente contro zanzare e mosche! Per usarlo segui la guida.

Come fare ?

  1. Riempi un bicchiere con aceto bianco.
  2. Posizionalo vicino a finestre e porte per bloccare i punti di ingresso.

4. Lavanda per respingere le zanzare

La lavanda è un formidabile insetticida contro i ragni, ma non solo! Respinge anche tarme, scarafaggi, mosche, zanzare e pulci.

Come fare ?

Tutto quello che devi fare è mettere mazzi di lavanda sui davanzali delle finestre. Altrimenti diffondete l’olio essenziale di lavanda all’interno della vostra casa.

5. Menta piperita contro gli insetti

Grazie al suo forte odore, la menta piperita è un ottimo insetticida. È in grado di respingere tutti i tipi di insetti. I parassiti odiano l’odore di questa pianta erbacea.

Come fare ?

Tutto quello che devi fare è metterne un po’ sui davanzali delle finestre. In breve tempo la presenza degli insetti non sarà altro che un brutto ricordo.

6. Chiodi di garofano per tenere lontane le zanzare

Un consiglio della nonna noto per tenere lontane mosche e zanzare, i chiodi di garofano sono pratici. Ecco come applicarlo:

  1. Tagliare un limone o un’arancia a metà.
  2. Infilare gli spicchi in ciascuna metà.
  3. Posiziona gli agrumi in punti strategici come porte d’ingresso e davanzali.
  4. Ripeti il ​​procedimento ogni tre giorni.

Come avrai sicuramente capito, questi insetticidi naturali sono pratici per tenere lontani gli insetti dalla tua casa. La presenza di parassiti influisce sul tuo comfort e rappresenta un pericolo per la tua salute. Non si tratta di conviverci! Applica i nostri consigli e avrai la massima tranquillità a casa tua!

Copy