Press ESC to close

Repellente naturale per formiche: 4 consigli per tenerle lontane da casa e giardino

La primavera ha appena bussato alla nostra porta e già sentiamo in pompa magna l’arrivo delle formiche! Ora stanno gradualmente prendendo il posto. Ne troviamo alcuni smarriti in cucina o vicino al balcone. Altri sembrano radunarsi in alto nel giardino. Oh no, non sarà come l’anno scorso! Questa volta sarai ben armato per tenerli lontani da casa tua. Gentilmente, questo è ovvio. Non c’è bisogno di usare le maniere forti: scambierai gli insetticidi tossici con rimedi casalinghi, naturali e sostenibili, perfettamente adatti a scacciarli in tutta sicurezza. Scopri rapidamente questi suggerimenti comprovati!

Le formiche sono tornate…

Formiche su una ciotola di marmellata

Con l’arrivo delle belle giornate bisogna aspettarsi anche il (tanto temuto!) ritorno di molte specie di insetti. Ahimè, questi indesiderabili intendono tornare a disturbare le vostre serate estive in terrazza. Formiche, zanzare, mosche e altri moscerini potrebbero entrare nella vostra casa senza essere invitati. Una fatalità? Affatto. Devi solo essere astuto e intraprendere le azioni giuste per respingerli incondizionatamente. Innanzitutto, assicurati di mantenere sempre pulita la tua casa. La pulizia rimane un nemico affidabile contro questi parassiti.

D’altra parte, le formiche sono solitamente attratte dall’odore del cibo, soprattutto dei dolci. Quindi cerca il più possibile di conservare torte e pasticcini in contenitori ermeticamente chiusi. Quindi i loro profumi non attireranno ospiti indesiderati. E questo soprattutto d’estate, quando teniamo le porte e le finestre aperte a causa del caldo.

Come eliminare le formiche con  i rimedi  della  nonna  ?

Se hai effettivamente accesso a una gamma di repellenti sul mercato, non avere fretta. Come sapete, le sostanze chimiche inquinano l’ambiente e sono sconsigliate anche in case con bambini piccoli e animali domestici. Dite a voi stessi che non è sempre necessario ricorrere a metodi drastici per “sbarazzarsi” di questi invasori stagionali. L’idea non è nemmeno quella di sterminarli! Solo per respingerli è fortemente consigliato l’uso di prodotti naturali. Questo è un bene, le nostre nonne hanno qualcosa a cui ispirarci sull’argomento.

Oggi scoprirai rimedi promettenti per  tenere lontane le formiche da casa o appartamento . Il problema sarà risolto in pochissimo tempo!

  • Cannella

La cannella macinata e i bastoncini di cannella hanno un profumo inebriante che dona un sapore davvero speciale alle nostre torte e alle nostre sofisticate ricette. Ma, stranamente, le formiche trovano il suo odore ripugnante e preferiscono di gran lunga starne lontane. E hanno ragione, poiché la cannella in polvere tende a ostruire i loro spiracoli. Risultato: hanno difficoltà a respirare e soffocano con questo odore. Che grande affare per te. Se vuoi tenerli fuori dal tuo campo visivo, affrettati a procurartene qualcuno!

Come fare ?

  • Passaggio 1:  cospargere la cannella in polvere in un cerchio attorno ai formicai o in una linea per bloccare l’ingresso delle formiche all’interno.
  • Passaggio 2:  spargi più cannella in polvere lungo i sentieri delle formiche e in tutte le aree in cui tendono a riunirsi.
  • Passaggio 3:  crea una barriera di cannella in polvere davanti a porte, finestre, tubi, prese d’aria e qualsiasi fessura o fessura utilizzata da questi insetti per entrare in casa dal cortile.
  • Passaggio 4:  posiziona i bastoncini di cannella nel tuo giardino e in altre aree ad alto traffico per respingere le formiche. Affinché l’effetto sia potente, aggiungi qualche goccia di olio di cannella ai bastoncini.
  • Oli essenziali

Noti per spaventare tutti i tipi di insetti, gli oli essenziali sono concentrati e hanno odori caratteristici che li irritano, soprattutto le formiche. Quindi, scommetti di più su quelli che hanno maggiori probabilità di spingerli a voltarsi. I più collaudati sono: menta piperita, cedro, tea tree, vetiver, arancia e cannella. Con il loro forte profumo, tutti questi oli essenziali maschereranno i percorsi frequentemente intrapresi da queste piccole creature.

Come fare ?

  • Passaggio 1:  metti cinque gocce dell’olio essenziale che preferisci su un batuffolo di cotone. Posiziona diverse di queste palline in cucina, in giardino o in qualsiasi altra area in cui si affollano le formiche.
  • Passaggio 2:  sostituisci i batuffoli di cotone a giorni alterni fino a quando le sostanze indesiderate in quelle aree non saranno scomparse.
  • Passaggio 3:  riempire un flacone spray con 15 gocce di olio essenziale per ¼ di tazza d’acqua. Agita bene la bottiglia!
  • Passaggio 4:  prova a seguire le tracce delle formiche e non appena le noti in fila indiana, spruzza la soluzione tutt’intorno a loro. Evaporeranno come per magia!
  • aceto bianco

Versare l'aceto bianco in una ciotola

Ammettiamo che noi stessi abbiamo già difficoltà a sopportare il forte odore dell’aceto. Quindi immagina la reazione delle formiche! Travolge i loro sensi e li disturba al massimo grado. Cogli l’occasione per mascherare i percorsi che conducono al giardino o alla dispensa con questo profumo insopportabile.

Come fare ?

  • Passaggio 1:  in un flacone spray, mescolare parti uguali di aceto bianco e acqua.
  • Passaggio 2:  spruzza la soluzione ovunque noti tracce di formiche per limitare l’invasione.
  • Passaggio 3:  spruzza questo liquido intorno alle parti del tuo giardino dove trascorri la maggior parte del tempo (vialetti, parchi giochi, cortili, ecc.) e davanti alla porta d’ingresso della casa.
  • Passaggio 4:  versare la soluzione all’interno del formicaio per rimuovere le formiche rimaste all’interno.

Per informazioni

Fai attenzione, l’aceto danneggia le piante e secca il terreno, quindi usalo con parsimonia nei prati e nei giardini .

  • Succo di limone

Succo di limone

Infine, ultimo rimedio naturale altrettanto pratico dei precedenti, il limone è un repellente inaspettato. La sua elevata acidità distrugge e cancella le tracce di feromoni delle formiche. Due piccioni con una fava: il profumo di limone rinfrescerà la casa e allo stesso tempo allontanerà radicalmente le formiche.

Come fare ?

  • Passaggio 1:  Per le formiche che vivono in casa, immergi un tovagliolo di carta nel succo di limone e pulisci i ripiani della cucina, il pavimento, gli scaffali della dispensa e qualsiasi altra area frequentata dalle formiche.
  • Passaggio 2:  immergi un altro tovagliolo di carta e pulisci i davanzali delle finestre, i telai delle porte e altri potenziali punti di ingresso per impedire ad altre formiche di entrare.
  • Passaggio 3:  per le formiche che vivono all’aperto, mescolare 3 tazze d’acqua e 1 tazza di succo di limone in un flacone spray.
  • Passaggio 4:  spruzza la soluzione attorno ai formicai del tuo giardino e lungo i sentieri dove passano le formiche.
  • Passo 5:  Spruzza anche il perimetro dei tuoi spazi esterni, come balcone e terrazza per evitare ogni possibile intrusione.
Copy