Press ESC to close

Repellente naturale per formiche: 13 soluzioni repellenti per tenerle lontane da casa

Formiche in casa? Non vi invidiamo ma vi assicuriamo che non è la fine del mondo! Lo sappiamo, sono fastidiosi e soprattutto devastanti… Attacchiamo un formicaio in bagno ma finiamo per trovarlo in angoli inimmaginabili della cucina… Per fortuna i consigli naturali non hanno limiti, soprattutto quando si tratta di eliminarli parassiti domestici ostinati. Utilizzeremo quindi dei buoni repellenti naturali che utilizzino solo ingredienti modesti. Se vuoi eliminare queste specie invasive o almeno tenerle lontane da casa tua, questo articolo fa per te.

Come respingere le formiche in modo naturale?

La presenza delle formiche in casa è un incubo e noi siamo solidali. Ignori i loro punti di ingresso, segui a malapena i loro percorsi, cambi continuamente metodo, elimini gli alimenti zuccherati prima di dormire… tante opzioni per un unico scopo: eliminarli una volta e per sempre ! Quindi, ve lo diciamo subito, solo i rimedi naturali verranno in vostro soccorso, pratici e indolori. Chi spera in meglio? Allora, sei curioso di sapere questi ingredienti modesti e ingegnosi? Promessa: dirai addio alle formiche … Andiamo, andiamo!

Non si tratta di giocare alla caccia al tesoro con queste colonie di formiche! Ma possiamo invece intrappolarli in luoghi strategici con semplici ingredienti e un po’ di pazienza, sì, queste sono le basi! Eliminare un intero formicaio non è un compito facile, ecco come farlo lentamente ma inesorabilmente…

1. Aceto bianco

Oh sì e con tutta delicatezza! L’odore acre dell’aceto bianco è sgradevole per noi esseri umani, ma rimane insopportabile per le formiche. Quindi suoneremo su questo accordo sensibile. Ebbene, per eliminare le formiche, niente di più semplice che seguire i seguenti passaggi.

Come fare ?

  1. Mescola due parti uguali di acqua e aceto bianco in una bottiglia spray;
  2. Spruzzare su tutti gli angoli, passaggi e percorsi che le formiche potrebbero frequentare;
  3. Raccogli eventuali formiche morte con un panno umido;
  4. Ripeti tutte le volte necessarie.

Questo consiglio è efficace anche nel senso che l’aceto bianco è il maestro delle pulizie profonde, senza lasciare residui di sporco che potrebbero attirare queste specie fastidiose. Adesso sai cosa fare: una piccola quantità di aceto bianco da includere in ogni attività domestica, compresa la pulizia del pavimento, delle finestre, dei mobili… Quanti vantaggi, vero?

2. Polvere di peperoncino rosso

Colonia di formiche

No, questa volta non si tratterà di insaporire le patate al forno, bensì di renderle un repellente naturale per le formiche . Come fare ? Per prima cosa prepara i seguenti ingredienti:

ingredienti

  • Un cucchiaio di polvere di peperoncino;
  • Mezza tazza di succo di limone;
  • Una tazza di aceto bianco;
  • Una tazza d’acqua;

Come fare ?

  1. Mescolare tutti questi componenti in uno spray;
  2. Spruzzare sui nidi delle formiche. La fusione tra la polvere di peperoncino e l’acidità dell’aceto bianco sradicherà l’intero formicaio !

3. Oli essenziali

Per purificare e profumare l’atmosfera della casa, gli oli essenziali hanno già notevoli pregi e, anche in questo caso, fungeranno da repellente naturale per gli insetti. Che provengano da agrumi come la citronella di Giava e l’arancia o anche dalla cannella, dall’albero del tè o dalla menta piperita , gli oli essenziali dimostrano un’efficacia totale utilizzandoli nel modo seguente.

Come fare ?

  1. Riempire una bottiglia di plastica da 250 ml con detersivo per piatti;
  2. Aggiungi 20 ml di olio essenziale a tua scelta;
  3. Mescolare bene fino ad ottenere un liquido viscoso;
  4. Diluisci 3 cucchiai di questa miscela in 2 bicchieri d’acqua e usala come un repellente naturale per insetti da spruzzare su tutte le zone sospette (fondo delle pareti, scaffali, mobili, armadi, fondo del lavandino, ecc.)

4. Terra di diatomee

Questa polvere è un potente alleato contro le formiche e gli insetti in generale, perché presenta scaglie taglienti e abrasive che provocano danni all’esoscheletro della formica quando questa ingerisce. Così, questo insetto muore poco a poco, evacuando tutti i suoi liquidi senza alcuna resistenza. Tieni presente che questa polvere non è chimicamente tossica , deve essere evitato solo il contatto con gli occhi e le mani, quindi ti invitiamo a indossare i guanti e seguire i seguenti passaggi.

Come fare ?

  1. Distribuiamo la farina fossile attorno al formicaio, prestando particolare attenzione alle parti tra i plinti e il terreno per costringerli a sporcarsi con la polvere;
  2. Evitiamo che la polvere venga bagnata con un altro liquido per non perdere la sua efficacia;
  3. Osserviamo di tanto in tanto se qualche formica è caduta nella trappola;

Attenzione

Teniamo la polvere fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici ma anche lontano dal cibo…

5. Talco

Una bella barriera per scoraggiare l’ingresso delle formiche in casa? Usiamo il trucco del talco, detto anche borotalco. È facile da usare e il risultato è subito notificato: cospargiamo il talco sui punti di ingresso delle formiche che abbiamo già scoperto e questo basterà a farle cambiare idea e fare un passo indietro. È ovvio che non riusciranno ad oltrepassare una barriera bianca e polverosa e questo è esattamente il tempo necessario per eliminare prima le formiche che hai già in casa.

6. Polvere di borace

Colonia di formiche

Quando trovano il modo di entrare nella tua casa, le formiche non esitano un secondo. Per sbarazzarsi di questi insetti è utile la polvere di borace ! Solo una cosa da sapere: il borace attira le formiche solo se viene mescolato con un’altra esca preferita di questi insetti: lo zucchero a velo. Andiamo per il metodo.

Come fare ?

  1. Seguiamo il sentiero delle formiche che non viene mai deviato dalla colonia;
  2. Mescolare 3 porzioni di borace e 1 porzione di zucchero a velo fino a formare una pasta;
  3. Stendiamo l’impasto su tutta la scia delle formiche (lo teniamo lontano dalla portata di bambini e animali domestici);
  4. Osserviamo le formiche riportare questa pasta nel loro formicaio per mangiarla con la loro regina, così l’intero impero verrà sterminato!

7. Cannella

Proprio come l’aceto bianco, l’odore della cannella è estremamente efficace contro le formiche.

Come fare ?

Tutto quello che devi fare è posizionare qualche bastoncino di cannella nei punti pieni di formiche!

8. Succo di limone

L’odore acido del limone è uno dei più grandi nemici delle formiche! Se vuoi sbarazzartene, versa il succo di limone nelle zone infestate e lascia lì anche le bucce. Il forte odore di questo agrume li spingerà a tornare indietro!

9. Bicarbonato di sodio e zucchero

Avere le formiche in casa è tutt’altro che piacevole… Allora prova la combinazione zucchero e bicarbonato. È un consiglio della nonna che ha dimostrato la sua efficacia! Infatti il ​​primo ingrediente servirà per attirare gli insetti, poi questi si confronteranno con il bicarbonato che li terrà sicuramente lontani!

10. Sale e zucchero

La miscela di zucchero e sale è la combinazione perfetta per eliminare le colonie di formiche! Come il bicarbonato, lo zucchero li attirerà, come il sale, li distruggerà…

11. Acqua bollente

Anche se può sembrare una soluzione radicale, se le formiche invadono la tua casa e il tuo giardino, non hai molta scelta! Diluire il sapone liquido in acqua bollente e versare la soluzione nel formicaio. Quello che è certo è che non ne sentirete più parlare!

12. Gesso

Traccia una linea spessa attorno alle finestre e sulla soglia di casa per confondere le formiche e dissuaderle dall’entrare in casa. È semplice come ciao!

13. Fondi di caffè

fondi di caffè

Se amate l’odore del caffè, le formiche lo odiano, ecco perché ricorreremo al trucco dei fondi di caffè! Lo abbiamo tutti in casa e ormai lo usiamo sapientemente per tenere lontane le formiche ma questa volta senza ucciderle, inebriandole con un odore forte e pungente.

Come fare ?

  1. Cospargete un po’ di fondi di caffè attorno ai bordi delle porte, del balcone, delle finestre nonché in tutti gli angoli nascosti;
  2. Ammiriamo vederli fare un passo indietro ogni volta che incontrano questo ingegnoso repellente sul loro cammino!

FAQ

Come posso sbarazzarmi delle formiche nell’armadio della cucina?

Una cosa è certa: le formiche sono attratte dai residui di cibo lì dove si trovano, così riempiono le loro scorte di cibo in inverno. La risposta è ovvia: non lasciare nulla in giro nella tua cucina! Letteralmente niente scatole di spezie, cereali, semi, polveri… Tutto deve essere coperto e sigillato con un coperchio o almeno con pellicola trasparente. C’è un’ampia scelta di contenitori in commercio, in più guadagnerai in organizzazione e pulizia! Non resta che pulire regolarmente la credenza con aceto bianco come spiegato prima. Buona fortuna !

Perché ho le formiche nel mio bagno e come posso sbarazzarmene?

L’umidità attrae! Questo spazio è pieno di acqua stagnante e di angoli umidi in modo che le formiche possano trovare un comodo nido, soprattutto attorno ai davanzali delle finestre, alle giunzioni del lavandino e della vasca, potete confermare? Consigliamo quindi di individuare prima i punti di ingresso e di bloccarli con colla o cemento espresso. Puoi acquistarlo in farmacia a un prezzo ragionevole. Non resta che pulire e disinfettare ogni angolo di questa stanza per eliminare tutta la muffa e lo sporco accumulato .

Copy