Press ESC to close

Non hai la lavatrice? Scopri il trucco del secchio per realizzare semplicemente una lavatrice fatta in casa

Nella nostra costante ricerca di soluzioni ecologiche ed economiche per la pulizia domestica, l’idea di ridurre la nostra dipendenza dagli elettrodomestici assetati di energia ottimizzando i nostri metodi di pulizia è più attuale che mai! Oggi vi proponiamo un consiglio innovativo ed efficace per lavare i vostri stracci e mop senza danneggiare la lavatrice e le vostre mani: realizzare una lavatrice manuale utilizzando un secchio. Questa soluzione risulta utile anche in diverse situazioni, anche in caso di guasto della lavatrice o in caso di allergie cutanee ai detersivi.

Perché scegliere una lavatrice manuale?

Lavare in lavatrice gli strumenti per la pulizia, come panni e spazzoloni, può infatti causare l’accumulo di detriti e danneggiare il dispositivo. Inoltre, il lavaggio manuale, sebbene efficace, può essere noioso e poco igienico. La soluzione ?  Realizza una lavatrice fatta in casa , utilizzando materiali riciclati, che unisce efficienza, semplicità e rispetto per l’ambiente.

Come realizzare una lavatrice fatta in casa?

Materiale necessario:

Materiali

  • Una grande bottiglia di soda vuota
  • Un manico di scopa
  • Un accendino
  • Secchio
  • Un cacciavite o un coltello affilato
  • Un coltello da sega
  • scotch

Istruzioni di fabbricazione:

  1. Per prima cosa, taglia il fondo della  bottiglia di plastica  e leviga i bordi tagliati con un accendino.
  2. Poi,  fate dei piccoli fori tutto intorno alla bottiglia , un po’ sotto il tappo, in modo che possano passare l’acqua e l’aria. A questo scopo è possibile utilizzare un cacciavite, un coltello o un trapano.
  3. Togliere il tappo e infilare il manico di una scopa nel collo della bottiglia. Fissatelo bene con del nastro adesivo in modo che non si muova.
  4. Riempire un secchio pieno per tre quarti con acqua, aggiungere un po’ di detersivo e mescolare.  Assicurati che l’acqua non raggiunga i fori della bottiglia  quando la metti nel secchio.
  5. Immergi gli stracci e  i panni  nel secchio.  Usa il manico della scopa per scuotere la bottiglia su e giù.  La circolazione di acqua e aria attraverso i fori aiuterà efficacemente a pulire questi tessuti.
  6. Dopo il lavaggio, sciacquare con acqua e asciugare all’aria.

Questo metodo di lavaggio manuale non è solo ingegnoso ma anche rispettoso dell’ambiente, poiché riduce il consumo di elettricità e l’usura degli elettrodomestici. Inoltre, aiuta a coinvolgere ognuno di noi in pratiche di pulizia più sostenibili e consapevoli, fornendo al contempo un’alternativa pratica in caso di guasto delle apparecchiature o per specifiche esigenze di pulizia.

Copy