Press ESC to close

Come tenere lontane vespe e api dal giardino?

A bordo piscina o semplicemente sulla sedia da giardino, non siete al sicuro da una puntura di vespa, calabrone o ape. Evitando il loro contatto con grandi gesti, accade spesso che gli individui li eccitino e li facciano prendere dal panico. Una puntura arrivò rapidamente. Scopri come sbarazzarti di questi parassiti per tutta l’estate con un ingrediente speciale.

Fin da bambino avete sempre sentito parlare dei pericoli derivanti da una puntura di ape o di vespa. Il pericolo è maggiore per le persone allergiche alle punture di api. Ma cercando di scacciarli, a volte li eccitiamo e li spaventiamo. Questo è ciò che spinge questi piccoli insetti a reagire. Pungono per difendersi.

Come distinguere una vespa da un’ape?

In apparenza, le vespe e le api sembrano simili. A prima vista questi due insetti sembrano stranamente simili, i loro ronzii sono quasi identici e il colore del loro corpo ci porta a confonderli tra loro. Ma la differenza tra questi due parassiti sta nel loro stile di vita, che non ha nulla di simile.

Mentre il ruolo delle api è quello di raccogliere il polline dei fiori e il loro nettare e produrre il miele che consumiamo a colazione o per addolcire la nostra tazza di tè, le vespe sono predatori che contribuiscono all’equilibrio dell’ecosistema nutrendosi di larve ma anche di api i cadaveri degli insetti morti e così pulire gli spazi verdi. Il corpo della vespa, questo predatore, è più sottile di quello dell’ape. Inoltre il mantello dell’ape è marrone e giallo mentre quello della vespa è nero e striato di giallo. Le api, invece, vivono negli alveari per produrre il miele e conservarlo, mentre le vespe preferiscono i nidi per nascondersi, riprodursi e vivere.

Come tenere lontane vespe e api?

Vespe - fonte: spm

Sebbene questi insetti svolgano un ruolo importante per la biodiversità del nostro ecosistema, la loro presenza nei giardini, intorno alle piscine e nei parchi può scatenare sorpresa e paura negli individui. In preda al panico, questi ultimi tendono a scacciarli con ampi gesti delle braccia. Le vespe e le api vengono allora, a loro volta, prese dal panico e cercano di difendersi pungendo. Le punture a volte sono certamente innocue anche se dolorose, ma a volte possono essere più pericolose di così.

Per evitare l’uso di insetticidi che potrebbero provocare una reazione allergica o nuocere agli insetti, ecco un consiglio naturale per dire addio a vespe e api. Se ne andranno e impedirai loro di diffondersi nel tuo giardino.

  • Tieni lontane vespe e api con il caffè

In estate il caffè si beve anche freddo con panna montata, cioccolato o caramello, ma è utile e molto efficace anche per scacciare api e vespe.

Per fare ciò è sufficiente versare la polvere di caffè macinato in un contenitore e bruciarla. Il fumo proveniente dal contenitore respingerà le vespe e le api ma non le ucciderà.

  • Altri consigli per tenere lontane vespe e api

Per liberarvi di questi insetti capaci di scatenare un’ondata di panico tra i vostri ospiti durante una festa in piscina, ecco altri ingredienti da sperimentare senza indugi.

  • Tieni lontane le vespe e le api con la lavanda

Ape - provenienza: spm

Alcune piante agiscono come dei veri e propri repellenti, tenendo lontane api e vespe. La lavanda, ad esempio, è un profumo che questi insetti non tollerano. Versa qualche goccia di olio essenziale di lavanda in uno spray e spruzza regolarmente il tuo giardino o  semplicemente coltiva lì questa pianta . Oltre a tenere lontani i parassiti, il tuo giardino avrà un profumo estremamente buono.

Anche altri oli essenziali sono utili per respingere i parassiti come l’olio di citronella o di eucalipto… Poche gocce in ogni angolo della casa o diffuse tramite un diffusore ambientale possono bastare per garantire la vostra tranquillità in tutta sicurezza.

  • Tieni lontane le vespe e le api con l’aglio

Come i vampiri succhiasangue, le vespe e le api sono veri parassiti che odiano l’odore dell’aglio. Ma a differenza dei vampiri che sono personaggi di fantasia, gli insetti sono molto reali. Metti alcuni granelli di aglio in polvere in una bottiglia spray con acqua. Il tuo spray è pronto. Spruzza la soluzione sui luoghi che potrebbero essere frequentati dalle api, e il gioco è fatto!

Infine, in caso di puntura di ape o vespa, disinfettare la ferita, rimuovere il pungiglione e consultare un medico per evitare eventuali infezioni o infiammazioni. Le punture a volte possono essere pericolose.

Copy