Press ESC to close

Come sbarazzarsi degli acari?

L’allergia agli acari della polvere è sicuramente la più comune e la più difficile da trattare. Tuttavia uno spazio polveroso, umido e poco ventilato resta l’ambiente ideale per questi insetti. Fortunatamente esistono diversi consigli per superare il problema e preservare la propria salute. Se gli acari della polvere infestano la tua casa, i nostri consigli ti torneranno utili. Scopri tutti i nostri consigli per debellare queste piccole creature disgustose dalla tua casa!

Come riconoscere un morso di acaro o un brufolo?

Gli acari sono piccoli insetti della famiglia delle zecche e dei ragni. Sebbene siano invisibili a occhio nudo e difficili da individuare, possono devastare la pelle. Esistono migliaia di specie diverse di acari, ma tutti pungono e succhiano sangue. ‌Naturalmente, i sintomi del morso variano, ma generalmente i morsi appaiono come prurito e morso. Altri sintomi possono includere macchie rosse e lesioni cutanee. Inoltre, questi insetti scuri e pelosi possono anche generare muffe e portare a varie malattie respiratorie.

Come fai a sapere se hai gli acari nel tuo letto? 

A causa del loro colore scuro, gli acari possono essere difficili da individuare. Ma alcuni segnali possono avvisarti.

Ecco alcuni indicatori per sapere se rimangono nel tuo letto:

  • Prurito: se all’improvviso senti un forte prurito in qualsiasi parte del corpo e noti che persiste, probabilmente è dovuto agli acari.
  • Tosse: se sei sdraiato tranquillamente sul letto e improvvisamente inizi a tossire senza motivo, anche questo è un segno della loro presenza.
  • Allergie: se soffri di allergia e hai gli acari della polvere in giro, sarai tormentato da starnuti e prurito al naso. Devono essere eliminati rapidamente, altrimenti i sintomi non faranno altro che peggiorare.

Consigli antiacari per eliminarli dalla tua casa

Una cosa è certa: gli acari della polvere sono la principale fonte di allergie in casa. È quindi importante pulire regolarmente i vostri soggiorni, lavare bene la biancheria da letto, spolverare i tappeti e soprattutto arieggiare al meglio i vostri interni aprendo le finestre il più spesso possibile. E per darvi una mano, alcuni stratagemmi inaspettati possono addirittura ucciderli o allontanarli radicalmente.

1 cipolla

Sei invaso dagli  acari  ? Ti mostreremo un modo semplice e naturale per sbarazzartene rapidamente. Tutto quello che devi fare è posizionare una cipolla fuori sul balcone. Sì, l’idea sembra folle, ma vi spieghiamo perché.

La cipolla emana un odore forte e sgradevole che questi ragni rossi non tollerano. Agirà come un vero e proprio repellente poiché il suo profumo si diffonderà nell’aria e allontanerà tutti gli acari rossi dalla zona. Quindi, grazie a questo condimento, potrete prevenire la proliferazione degli acari all’interno della casa.

Come fare ? 

  1. Prendete una cipolla, tagliatela a metà e disponete i pezzi ben in vista sul balcone.
  2. È importante scegliere una posizione ben visibile e assicurarsi che non sia coperta da altri oggetti.
  3. Sostituisci la cipolla ogni 2-3 giorni in modo che il suo odore sia ancora altrettanto dissuasivo.

2. Bicarbonato di sodio e olio essenziale di melaleuca

Ingredienti :

  • 1 tasse de bicarbonate de soude (150 g)
  • 10 gocce di olio essenziale di melaleuca

È un metodo rilevante per combattere gli acari della polvere che si riproducono nei materassi e nei cuscini.

Le proprietà di queste sostanze, infatti, modificano l’ambiente di cui questi microrganismi necessitano per proliferare e, inoltre, neutralizzano i cattivi odori generati dall’umidità.

Come fare ? 

  1. In un contenitore mescolate bene il bicarbonato con l’olio essenziale di tea tree.
  2. Successivamente spruzza la soluzione sugli oggetti che desideri pulire (ad esempio il materasso e la biancheria da letto).
  3. Lasciare agire per un’ora.
  4. Quindi, strofina la soluzione con una spazzola e rimuovi l’eccesso con un aspirapolvere manuale.
  5. Effettuare questa disinfezione almeno una volta al mese. Sentirai una chiara differenza!

Come prevenire la comparsa degli acari?

1. Aerare il letto

La ventilazione è essenziale. È meglio aerare la stanza subito dopo il risveglio al mattino, poiché gli acari del letto non amano le temperature fresche. Si consiglia di aerare il cuscino e la trapunta anche sul balcone o sulla terrazza.

2. Metti i cuscini nel congelatore

Metti i tuoi cuscini nel congelatore!  Il trucco sembra insolito, ma è dimostrato. Per uccidere tutti gli acari, le temperature molto fredde o molto calde sono infallibili. Quindi inizia mettendo il cuscino nel congelatore per 24 ore. Successivamente lavarlo in lavatrice a 60°C per debellare gli acari persistenti.

3. Capovolgere il materasso

Quando si cambia la biancheria da letto, è quindi consigliabile  girare il materasso  per favorire una migliore ventilazione ed evitare che gli acari della polvere si moltiplichino nel letto. Assicurarsi inoltre che l’aria possa penetrare correttamente nel materasso dal basso. Bisogna cioè evitare che tocchi il pavimento, ma appoggiarlo su una rete a doghe.

Copy