Press ESC to close

Come riscaldare un appartamento senza radiatore?

Se c’è una domanda che ci preoccupa prima dell’arrivo dell’inverno, è quella legata al riscaldamento. Il riscaldamento, infatti, rappresenta la principale fonte di consumo energetico domestico. Nell’attuale contesto in cui il costo dell’energia sta esplodendo, sarebbe bene trovare alternative per scaldarsi, senza spendere una fortuna. Scopriamo come realizzarlo in modo efficace, utilizzando alcuni oggetti di uso quotidiano.

Quest’anno più che mai ci chiediamo se ci aspetta un inverno gelido. Per anticipare questa situazione ogni gesto, anche il più piccolo, sarà utile per combattere il freddo.

Riscaldati con un asciugacapelli

Forse non ci avevi pensato, ma un asciugacapelli può fornirti tanti servizi e non solo per i tuoi capelli. Devi infatti sapere che  l’asciugacapelli  si riscalda in media, da 50 a 125°C e questo, in pochi secondi . Quindi è un ottimo modo per ottenere un calore intenso e immediato. Ecco alcuni usi pratici:

  • Riscalda il tuo corpo con il phon : per una carica di calore istantanea, quando rientri a casa o rimani fermo troppo a lungo, ti basterà collegare il phon e passarlo su tutto il corpo insistendo sulle estremità per qualche minuto, si è più efficace del radiatore.
  • Riscaldare il letto prima di dormire: cosa c’è di più spiacevole che andare a letto in un letto freddo e umido. Per rimediare, soffiate aria calda con l’asciugacapelli sul materasso, sulle lenzuola e sul piumone e potrete trascorrere la notte in un bel letto caldo.
  • Réchauffer ses vêtements avant de s’habiller :  en se levant le matin, choisir sa tenue et enlever son pyjama tout chaud pour enfiler des vêtements glacés, est une véritable épreuve… Oubliez donc ce calvaire, en réchauffant vos habits avec un petit coup de sèche -capelli.

Si ricorda che  l’asciugacapelli deve essere sempre maneggiato con cura, per brevi periodi di tempo. Infatti,  questo dispositivo può  presentare rischi di folgorazione e incendio . Evitare inoltre di coprirlo o di posizionarlo troppo vicino a un tessuto o di utilizzarlo vicino a una fonte d’acqua. Fare attenzione anche al rischio di surriscaldamento, che potrebbe danneggiare il dispositivo.

Asciugacapelli. fonte: sp

Altri consigli per riscaldarsi senza riscaldamento

Ogni gesto sarà utile per  sentirsi al caldo  in casa in inverno. Ecco alcuni semplici consigli per raggiungere questo obiettivo e migliorare il tuo benessere:

  • Vestirsi calorosamente:  anche se è ovvio, è essenziale indossare diversi indumenti caldi (maglione, calzini spessi, sciarpa di lana o di pile). È  essenziale indossare biancheria intima a maniche lunghe di buona qualità  e scegliere abiti che aderiscono al corpo. I tagli larghi favoriscono l’ingresso di aria fresca.
  • Usa i tessili per interni per riscaldare la tua casa:  in questo modo potranno fungere da  isolanti termici . Potete quindi  coprire il pavimento con una moquette e installare tende spesse alle finestre per limitare la perdita di calore . Ricordatevi, inoltre, di avere sempre a portata di mano plaid e coperte e perché no una piccola borsa dell’acqua calda per stare al caldo.
  • Evita gli spifferi: il nemico numero uno, perché l’aria fredda abbassa drasticamente la temperatura all’interno. Dovrete quindi assicurarvi di tenere le porte e le finestre chiuse, o addirittura di sigillarle se notate che ci sono infiltrazioni d’aria.
  • Lascia entrare il sole:  è una delle fonti naturali di calore, quindi non esitare ad approfittarne.  Durante i periodi più caldi della giornata, arieggiate il vostro appartamento per 15 minuti per far penetrare i  raggi del sole e riscaldare la vostra casa.
  • Di notte chiudete le persiane: appena scende la notte ricordatevi di chiudere le persiane e le persiane per evitare dispersioni di calore.
  • Assumi bevande calde:  uno dei modi più efficaci per  aumentare la temperatura corporea è bere un buon tè, una cioccolata calda o  un’abbondante zuppa , giusto per riscaldarsi.
  • Esercizio fisico:  muoversi è il modo più sicuro per riscaldarsi, quindi evitare di restare fermi troppo a lungo, soprattutto per le persone che lavorano da casa e trascorrono il tempo sedute davanti allo schermo del computer. Alzarsi regolarmente per fare qualche passo e perché non attivarsi facendo qualche lavoretto domestico.
Riscaldati in inverno. fonte: sp

Eccoti pronto per affrontare il freddo estremo a costi inferiori preservando il tuo benessere. Perché in fondo l’unico posto dove puoi stare bene è ovviamente a casa!

Copy