Press ESC to close

Come rifare il tuo letto come in hotel in 7 passaggi?

Hai notato quanto sono ben fatti i letti degli hotel? In queste strutture la biancheria da letto è sempre perfettamente curata. E che piacere rannicchiarsi tra lenzuola pulite, profumate e ben stirate. Ma perché non riprodurre questo stesso effetto a casa? Vuoi provare questa sensazione nella tua camera da letto? Per un comfort senza eguali, degno dei più grandi palazzi, scopri questo consiglio per rifare il tuo letto in modo impeccabile!

Come rifare il tuo letto come in hotel in 7 passaggi?

Metti in ordine il letto

Come riferimento chiameremo il lussuoso Hotel “Grand Plaza Movenpick Media City”,  un albergo a 5 stelle  situato a Dubai e particolarmente rinomato per il suo servizio impeccabile. Uno dei suoi esperti di pulizia rivela i suoi segreti per rifare il letto perfetto. Seguendo le sue istruzioni, potrai raggiungere un nuovo livello di comfort e goderti un bel sonno ristoratore. In più, basta un solo dettaglio per trasporre gli standard alberghieri nella propria camera. La chiave del successo? Due regole d’oro da mettere in pratica: allontanare il letto dalla parete per accedervi facilmente e riunire tutto il completo (lenzuola, piumone e cuscini) in un unico posto. Assicurati che siano a portata di mano per evitare di cercarli dall’altra parte della stanza.

Passaggio 1: inizia stendendo il lenzuolo con angoli (con elastico) su tutto il materasso e nascondendolo con cura sotto in modo che non sporga dal letto e scivoli mentre dormi. Tirare con attenzione su ciascun lato per evitare pieghe. Naturalmente assicuratevi che sia lavato e stirato bene.

Passaggio 2: Successivamente, prendi il secondo lenzuolo e posizionalo sul letto. Dovrebbe pendere liberamente. Fatevi un regalo e optate per un ornamento morbido, arioso e vaporoso. Per quanto riguarda il materiale, la scelta è vostra: cotone, raso o lino.

Passaggio 3: creare le linguette su un lato secondo lo standard dell’hotel.

Passaggio 4: quindi adagiare il piumone sul letto. Avvolgi la sua parte superiore. Nelle giornate calde potete togliere liberamente il piumone e dormire solo sotto un lenzuolo.

Passaggio 5: infine, sistemare elegantemente i cuscini sul letto. Ispiratevi allo stile hotel giocando con i volumi: due modelli grandi e due più piccoli. Ma soprattutto, non deviare dalla simmetria su ciascun lato del letto. Puoi anche aggiungere un cuscino finale al centro a forma di rettangolo.

Passo 6: Per un bel tocco decorativo, non esitare a installare un copriletto chic e colorato.

Passaggio 7: se lo si desidera, spruzzare uno spray profumato specifico per la biancheria da letto.

Ed ecco fatto, il tuo letto è pronto ad accoglierti. Penserai di essere in hotel! Ma affinché le vostre notti siano ancora più belle delle vostre giornate, è fondamentale puntare su un materasso di qualità e di alta gamma. Non lesinare nemmeno sul coprimaterasso per un comfort ancora maggiore. Optate per un modello accogliente in piuma d’oca: vi scalderà di più nelle notti invernali e scaccerà la colonia di acari.

Suggerimento extra 

Come negli hotel, scegli la biancheria da letto bianca. Questo colore simboleggia la pulizia, la purezza e la freschezza. Accentua l’effetto cocooning e rilassante!

5 consigli per mantenere il materasso pulito più a lungo

Un materasso pulito

Ovviamente non basta avere un letto da sogno, anche la sua igiene deve essere impeccabile. Per preservare il proprio materasso ed evitare di cambiarlo prematuramente, è importante stabilire un adeguato rituale di pulizia.

  1. Cambiare le lenzuola ogni settimana.
  2. Arieggiare la stanza almeno 5 minuti prima di rifare il letto (preferibilmente dalle 7:00 alle 10:00).
  3. Scuotere bene i cuscini e le lenzuola.
  4. Pulisci accuratamente il materasso due volte l’anno (o più) per mantenerlo libero da acari e batteri.
  5. Per proteggere il tuo letto, non esitare a utilizzare un buon coprimaterasso. Questa costituirà un’ulteriore barriera protettiva contro sporco e cattivi odori.

3 ingredienti naturali per pulire il materasso

  • Limone e acqua

Questa miscela è ideale per pulire il letto e rimuovere macchie di urina, sudore e vomito. Inoltre, poiché questo agrume ha un effetto deodorante, puoi facilmente neutralizzare tutti gli odori sgradevoli.

  • Bicarbonato di sodio 

Vero campione in fatto di pulizia, questa polvere bianca è ideale anche per smacchiare, disinfettare e deodorare il materasso. Mescolando un po’ di bicarbonato di sodio con acqua tiepida, otterrai una pasta abbastanza forte da rimuovere tutte le macchie ostinate.

  • aceto bianco 

Altro formidabile detergente, questo ingrediente naturale è particolarmente utile per rimuovere le macchie dal materasso, sia tracce di urina che di sudore. Basta usare un panno umido imbevuto di aceto e strofinare delicatamente le zone macchiate. Poi, per camuffarne l’odore, si può spruzzare con olio essenziale di lavanda o arancio. Sensazione di freschezza garantita!

Copy