Press ESC to close

Bollire le foglie di alloro: benefici e usi

Utilizzato come condimento, per ravvivare numerose pietanze, l’alloro racchiude una moltitudine di virtù… Inoltre, alcune tradizioni ancestrali la consideravano un’interessante pianta medicinale grazie ai suoi numerosi benefici sull’organismo. Nell’antica Grecia, ad esempio, l’alloro era spesso legato alla divinità. Ma oggigiorno le foglie di alloro vengono apprezzate soprattutto in un altro modo, ad esempio nell’infuso. Spiegazione.

Che sia per alleggerire il sistema digestivo, per alleviare le tensioni muscolari, per trattamenti estetici o anche per ricette culinarie, l’efficacia delle foglie di alloro non ha più bisogno di essere dimostrata. Ecco perché è bene averli sempre in cucina. In questo articolo scoprirai le virtù dell’alloro e 2 consigli da fare in casa, mettendo in infusione o portando a ebollizione queste foglie.

Foglie di alloro, a cosa servono?

Oltre ad essere utilizzata come pianta aromatica, l’alloro è anche fonte di antiossidanti. Le foglie di alloro, infatti, sono ricche di fibre, vitamine A, B, C, nonché di minerali: calcio, ferro, potassio e magnesio.

Se aggiungete erbe fini o qualche foglia di alloro come condimento alle vostre preparazioni culinarie, beneficerete anche delle loro proprietà antinfiammatorie. Anche se questi consumi in piccole quantità non possono, da soli, soddisfare i bisogni dell’organismo, contribuiscono ad esso. Se mescoli l’alloro con altre piante naturali come timo e prezzemolo, il tuo bouquet garni sarà ancora più ricco di sostanze nutritive.

Detto questo concentriamoci un po’ di più sui diversi utilizzi delle foglie di alloro bollite o in infusione.

Come utilizzare le foglie di alloro bollite o in infusione?

In tutto il mondo, migliaia di donne bevono tisane a base di alloro, limone, camomilla e miele durante il ciclo mestruale per lenire e alleviare il dolore. Infuso e consumato in questo modo può essere un ottimo agente calmante.  Per una tisana all’alloro si consiglia di utilizzare 3 foglie di questa pianta . Inoltre, tutti possono berlo perché favorisce la digestione e combatte l’aerofagia.

Foglie di alloro per la cura dei capelli

L’uso della foglia di alloro può essere utile per la cura dei capelli e può essere utilizzato come balsamo. Di seguito troverai i passaggi da seguire.

Come fare ?

  1. Prendete circa 30 foglie di alloro e immergetele in 1 litro di acqua bollente prima di spegnere il fuoco.
  2. Lascia raffreddare il preparato, filtralo e usa quest’acqua per sciacquare i capelli dopo averli lavati con lo shampoo.
  3. Strofinare vigorosamente il cuoio capelluto e lasciare agire per 30 minuti prima di risciacquare con acqua pulita.

Foglie di alloro contro le malattie della pelle

In questo caso è particolarmente consigliato l’uso dell’olio di alloro.

Come fare ?

  1. Per prepararlo potete far bollire una manciata di foglie di alloro tritate per 15 minuti.
  2. Successivamente filtrare il composto e raccogliere il grasso che si sarà separato dall’acqua.
  3. Questo grasso contiene olio di alloro, che può essere applicato sulle aree interessate .

Foglie di alloro per il mal di testa

Per beneficiare dei benefici dell’alloro contro mal di testa e stress, bruciane 3 foglie in una ciotola. Le molecole rilasciate dal fumo contribuiranno immediatamente ad alleviare il mal di testa e creare una sensazione di benessere.

Foglie di alloro per il mal di pancia

Per superare i dolori di stomaco come la stitichezza , potete utilizzare le foglie di alloro sotto forma di infuso.

Come fare ?

  1. Metti semplicemente in infusione 2 foglie di alloro in acqua bollente per 5 minuti.
  2. Filtra in un bicchiere e lascia raffreddare qualche istante prima di consumare il tuo infuso.

Tuttavia, quando sentiamo parlare di alloro, la maggior parte delle persone immagina questa pianta come condimento base in molti piatti di culture diverse. Ma in realtà esistono moltissime varietà di alloro. Distinguiamo l’alloro, la palma o alloro ceraso, l’alloro portoghese, lo stagno e l’oleandro…

Foglie di alloro: secche o fresche?

Le foglie di alloro sono spesso utilizzate in cucina per il loro sapore e aroma caratteristici. Tieni presente che è possibile utilizzarli freschi o essiccati, ma tieni presente che le foglie fresche generalmente conferiranno un aroma migliore. Se non si hanno a disposizione le foglie fresche, si possono utilizzare anche le foglie essiccate in cucina o nelle tisane. Per preparare le foglie di alloro essiccate, puoi raccoglierle tu stesso ed essiccarle oppure acquistarle in un negozio. Ricordiamo infine che devono essere conservati in un luogo asciutto e al riparo dalla luce per preservarne l’aroma.

Attenzione

Da non confondere con l’oleandro!

È importante notare che esistono diverse specie di arbusti o alberi che portano il nome “Alloro” ma solo il Laurus nobilis L (alloro in salsa) viene utilizzato per le sue foglie aromatiche in cucina. È caratterizzata da foglie verde scuro lucenti, fiori gialli e bacche nere. Altre specie come Nerium oleander (oleandro) e Prunus laurocerasus (alloro ceraso) vengono utilizzate per il loro aspetto ornamentale ma le loro foglie sono tossiche per l’uomo e gli animali. È quindi importante assicurarsi della specie prima di qualsiasi utilizzo e consultare un professionista in caso di dubbi.

Come avrete notato, come condimento, bollito o in infuso, l’alloro può essere utilizzato e consumato in diversi modi.

Copy