Press ESC to close

Bagno piccolo: 33 idee d’arredo per arredarlo

Avere un bagno piccolo non dovrebbe impedirti di rinnovarlo! Ecco: ridipingere una parete o un vecchio mobile, cambiare la biancheria del bagno, fornire spazio per riporre gli oggetti, scegliere un’illuminazione soffusa… ecco qualcosa per abbellire l’aspetto di questa stanza intima con alcune piccole idee promettenti. Come puoi vedere, per progettare un bagno angusto, devi dare libero sfogo alla tua fantasia e al tuo spirito creativo per scegliere un design elegante e funzionale. Raccolta dei nostri migliori consigli…

33 ispirazioni per decorare e arredare un piccolo bagno moderno

Bastano poche piccole idee di disposizione, contenimento e decorazione per dare nuova vita al tuo mini bagno rivelando tutto il suo potenziale estetico e funzionale. Curiosi di scoprire come aggiungere un tocco di design a questo centrotavola senza ricorrere a grandi lavori di ristrutturazione? Questo articolo è per te!

1. Scegli una tavolozza di colori interessante

Optare per colori sobri

Ecco una tendenza d’arredo intramontabile: un look total white, beige, tortora o crema dona un aspetto raffinato e ordinato a un bagno minuscolo. Detto questo, è meglio evitare colori sgargianti o non corrispondenti e optare invece per colori tenui per creare uno spazio neutro e caldo che puoi accessoriare come desideri.

2. Optare per colori chiari sulle pareti

Scegli colori chiari sulle pareti

Sappiamo che ritorna con forza questa domanda: “Di che colore devo dipingere le pareti del mio bagno?”. Per questo ve lo diciamo subito: sono i colori chiari che fanno emergere il potenziale di questo piccolo spazio donandogli molta luce e allegria.

3. Segui un tema monocromatico

Scelta di un tema di piastrelle monocromatiche

È meglio evitare troppa sofisticazione in uno spazio così piccolo. Per questo motivo sarebbe meglio evitare di mescolare diverse forme di piastrelle, in particolare rivestimenti esagonali, pavimenti triangolari, ecc. e attenersi invece al monocolore . Scatena la tua creatività per giocare con gli accessori (senza però strafare).

4. Scegli le maniglie dorate

Scegliere maniglie eleganti

Maniglie sottili e dorate: quei piccoli dettagli che aggiungono un tocco di eleganza e lusso senza sforzo al tuo bagno . Cosa stai aspettando? Mettilo su tutti i tuoi armadietti e anche sulla porta?

5. Osate usare colori scuri

Colori scuri in alcune zone del bagno

Se i colori chiari aggiungono luce al tuo bagno, i colori scuri su alcune superfici riflettenti rimandano al lusso e al prestigio a una condizione: abbinali ad accessori e mobili dai colori chiari e luminosi che porteranno molto contrasto ed eleganza. Per un risultato ancora migliore: non esitate a integrare nell’arredamento una grande e imponente pianta verde !

6. Rivestire la vasca e la parete con lo stesso tipo di piastrelle

Rivesti la parete e il lato della vasca con le stesse piastrelle

Ti piacerebbe creare una bellissima illusione ottica? Perfetto ! Adottiamo questo consiglio: piastrellate il lato della vasca e la parete con lo stesso disegno. Promette di dare più spazio a questa stanza , che avete sempre visto come piccola e “non abbastanza”! Non preoccuparti, non c’è niente di noioso in questo suggerimento, lo vedrai tu stesso…

7. Gioca con le piastrelle della doccia

Lavorando sulle piastrelle della doccia

Passare da una vasca da bagno classica e noiosa a una vasca da bagno costiera chic e super stilosa richiede un passo essenziale: osare utilizzando il marmo in tutto il suo splendore!

8. Crea un mix di piastrelle di diverse forme

Un bellissimo abbinamento di piastrelle

Il tuo bagno ha così tanto da dire sulla tua personalità e sul tuo stile di vita! Giochiamo quindi questa carta e ne sveliamo la bellezza creando un mix and match tra le diverse forme delle piastrelle. Cosa ne pensi di un mix tra piastrelle esagonali e piastrelle metropolitane ?

9. Usa le stesse piastrelle sul muro e sul pavimento

Le piastrelle sul muro e sul pavimento sono quasi identiche

Ecco un consiglio da professionista: usa lo stesso tipo di piastrelle sul muro e sul pavimento per dare l’illusione di avere uno spazio più ampio. Inoltre le piastrelle di grandi dimensioni sono simili a vere e proprie pietre naturali utilizzate nelle spa di lusso. Puoi anche migliorare il look sobrio con accessori da bagno dai colori vivaci, tra cui asciugamani o contenitori…

10. Piastrelle a metà parete

Piastrella a metà parete 

Avere un soffitto spiovente non deve in alcun modo impedirti di avere il bagno dei tuoi sogni, ecco perché ti suggeriamo di rivestire la parete a metà altezza con piastrelle neutre e scure . Ciò farà sembrare lo spazio più grande, soprattutto se accoppi il pavimento semi-piastrellato con un tetto bianco per massimizzare la luce naturale.

11. Optare per una vasca-doccia

Il mix bagno-doccia

Doccia o vasca da bagno italiana? Non devi rinunciare all’uno o all’altro perché è possibile combinarli insieme nello stesso bagno! Per quanto riguarda gli amanti del mix vasca/doccia, è la vasca ovale abbinata ad una doccia che soddisferà perfettamente le vostre esigenze (ovviamente con una piccola tenda da doccia per evitare le pozzanghere)!

12. Optare per una parete doccia pieghevole

Una doccia salvaspazio

In un bagno piccolo bisogna essere ingegnosi per risparmiare spazio. Una parete doccia pieghevole può integrarsi con l’estetica di un piccolo bagno senza occupare troppo spazio come fanno le docce tradizionali. Suggerimento bonus: valuta l’idea di piegare i pannelli doccia pieghevoli quando non usi la doccia per creare una sensazione di spazio.

13. Crea l’illusione dello spazio con una vasca da bagno ovale

Optare per una vasca da bagno ovale

Il trucco della vasca ovale può facilmente liberare gli angoli della stanza per migliorare l’impressione di spazio e aggiungere un tocco estetico elegante. Non esitiamo a creare una mensola a muro sopra la vasca da bagno per ospitare tutti i piccoli gadget, compresi sali da bagno, candele o piccoli vasi di fiori.

14. Un arredamento raffinato

Adotta un design creativo e artistico

Per progettare con cura il tuo bagno, devi dare libero sfogo al tuo lato creativo senza moderazione! Potrebbero quindi nascere ottime idee, come sostituire la tenda della doccia con una parete di vetro che rifletta molta luce, utilizzare piastrelle di ceramica lucida su larga scala o addirittura modificare il proprio comfort appendendo gli asciugamani a semplici ma raffinati ganci. Solo soluzioni pratiche ed eleganti!

15. Usa lo spazio della parete come portasciugamani

Sfrutta la sezione inutilizzata del muro sopra la vasca

Spingiamo più in alto l’asticella della creatività e arriviamo a sfruttare la superficie inutilizzata della parete sopra la vasca per agganciare un portasciugamani o un radiatore a parete.

16. Posizionare il soffione della doccia al centro

Una doccia al centro 

Posizionare il soffione della doccia al centro della vasca è sempre una buona idea! E poi… Non dimentichiamo la regola d’oro: giochiamo sul contrasto dei rivestimenti per dare il massimo slancio al tuo bagno!

17. Posizionare un ripiano sopra i pannelli scanalati

Posizionare un ripiano sul pannello scanalato

Posizionare una mensola sul pannello scanalato potrebbe creare un arredamento davvero atipico ! Meglio ancora: questo scaffale è in grado di contenere i soprammobili, gli articoli da toeletta o gli accessori di cui hai bisogno mentre ti rilassi nell’acqua frizzante. Attendo con ansia questo momento di piacere!

18. Considera una vasca da bagno anche in un mini bagno

Una piccola vasca da bagno

Ad una vasca da bagno non si rinuncia mai anche quando si gioca la carta di un solo metro quadrato! Ebbene sì, i consigli non mancano per integrare la piccola vasca da bagno che potrà regalarvi una bellissima esperienza di lusso. Allo stesso tempo, tieni presente che è importante lasciare 10 cm su ciascun lato della vasca per motivi di pulizia e manutenzione.

19. Costruisci una finta mensola a muro

Crea una finta mensola a muro per contenere piccoli gadget

Costruire una falsa sezione di muro a metà altezza e trasformarla in una mensola è una buona idea! Una volta piastrellato, non saprai nemmeno come appariva all’inizio. E subito ci mettiamo vasi da fiori, packaging raffinati o prodotti di bellezza. Sembra allettante!

20. Avere scaffali integrati nel muro

Mensole incassate nel muro

Un utile punto decorativo: inseriamo discrete mensole sulla parete per sfruttare appieno un piccolo spazio di archiviazione che è allo stesso tempo pratico e visivo. Ecco alcune ispirazioni per questo angolo: una bottiglia di olio per la doccia, un diffusore aromatico, prodotti essenziali per il trucco, un piccolo mazzo di orchidee e la lista potrebbe continuare…

21. Ingrandisci la stanza con semplici pannelli

Decorare le pareti con pannelli

Consiglio: Osate e usate pannelli semplici per decorare le pareti del vostro bagno e conferire loro molto carattere. Attieniti a una tavolozza di colori scuri per garantire un misterioso effetto gesso!

22. Abbina i materiali

Abbina i materiali 

L’abbinamento dei colori è importante, ma anche l’assortimento dei materiali non manca di importanza! Ecco perché ci affidiamo a diversi materiali nobili per dare nuova vita a questo centrotavola, in particolare il marmo, il cemento, il legno… Che grazia!

23. Opta per un muro di verde

Decora la parete con le piante

Niente di più semplice che decorare la parete del tuo mini bagno con piante o fiori per creare un effetto giungla, boho o… Bali! Inoltre, la combinazione specchio-verde è semplicemente fantastica!

24. Mobili sospesi per massimizzare lo spazio sul pavimento

Lavabi da incasso sospesi

Per liberare un po’ di spazio, interessante tra gli altri un ottimo consiglio: utilizzare mobili sospesi in modo che siano sollevati di qualche centimetro da terra. Questo ti permetterà di pulire velocemente dandoti una sensazione di spa-hotel… Fortunato te!

25. Usa gli specchi per aprire lo spazio

Appendi un grande specchio al muro per ampliare lo spazio

Apri lo spazio del tuo bagno semplicemente appendendo un grande specchio o una collezione di piccoli specchi per far riflettere la luce naturale nella stanza. Sì, gli specchi hanno questo magico potere trompe-l’oeil di risvegliare ed energizzare gli spazi come mai prima d’ora!

26. Usa un piccolo carrello

Organizza gli accessori da bagno in un piccolo carrello

Non c’è niente di meglio di un carrello piccolo e sottile per contenere tutti quei gadget e oggetti sparsi nel tuo angusto bagno! E nei negozi di arredamento e bricolage hai un’ampia scelta di carrelli, per tutte le tasche. Cosa aspetti ad avere questo mobile utilitario e sfoderabile?

27. Crea un senso di spazio separando le aree

Aree separate della stanza

Questo è il consiglio che suggeriamo per creare una sensazione di spazio nel tuo piccolo bagno. Per fare questo utilizzeremo dei pannelli murali in legno, un paravento ed eventualmente un paraspruzzi piastrellato. Ciò ti permetterà di sentire che le diverse zone sono sottilmente separate.

28. Optare per un bacino sottile e allungato

Un lavandino allungato occupa poco spazio

Per progettare bene, pensiamo fuori dagli schemi… Quindi: niente più lavandini classici e viva il lavabo allungato che non occupa troppo spazio! Andiamo fino in fondo e lo facciamo accompagnare da un rubinetto laterale per gestire correttamente il flusso d’acqua in questa nuova forma di lavabo.

29. Optare per mobili modulari

Realizza mobili personalizzati

Non ci adegueremo alle dimensioni dei grandi mobili fissi, ma li sostituiremo con mobili modulari flessibili. Sono disponibili in tutte le forme, così potrai creare mobili personalizzati che meglio soddisfino le esigenze del tuo bagno, non importa quanto piccolo sia!

30. Usa il vetro

Porte in vetro

Che si tratti di vetri doccia, specchi o vetrine, il vetro resta un materiale interessante che cattura la luce naturale e la disperde in tutto il bagno, donandogli un aspetto ampio e gradevole. Ecco perché ti consigliamo di giocare questa carta senza moderazione!

31. Fissare i rubinetti al muro

Optare per un miscelatore a parete

I miscelatori a parete hanno il vantaggio di non richiedere un ingombrante fondo lavello. L’installazione dell’acqua c’è, l’estetica del lavandino c’è e va tutto bene! Ti rassicuriamo, la scelta della rubinetteria è ampia, devi solo decidere… Ehi, un miscelatore in bronzo o oro, è affascinante, vero?

32. Osate usare la carta da parati stampata

Usa lo sfondo per aprire lo spazio

Osiamo utilizzare carta da parati stampata, floreale e leggera per energizzare l’atmosfera del bagno con motivi discreti e allegri. Dopo averlo installato, invece, ricordatevi di applicare uno strato di vernice acrilica dedicata al bagno per proteggere la vostra carta da parati. Ma l’ideale è scegliere una carta da parati per il bagno apposita, per evitare l’inconveniente dell’umidità in superficie.

33. Fai spazio in uno spazio angusto

Approfitta dello spazio sotto la grondaia

Hai un soffitto spiovente? Questa dovrebbe essere l’ultima delle tue preoccupazioni perché è sempre possibile ovviare a questo inconveniente con intelligenti consigli di progettazione, tra cui: optare per un ottimo box doccia al posto della classica vasca da bagno e del lavabo ad incasso.

Capisci, gli spazi piccoli non devono preoccuparti a patto che tu sia dotato dei giusti consigli di progettazione e decorazione ispirati dai migliori arredatori d’interni! Scatena il tuo spirito creativo, non rimarrai deluso!

Copy