Press ESC to close

5 consigli per pulire le piastrelle del bagno e dei sanitari

La pulizia del bagno non si improvvisa! Ciò richiede una manutenzione regolare delle piastrelle e dei sanitari per rimuovere lo sporco, le tracce di calcare e di acqua. E affinché questa stanza possa regalarvi il massimo del benessere, la scelta dei rimedi casalinghi e dei consigli per la pulizia è fondamentale. Ti forniamo le nostre indicazioni che meglio soddisferanno le tue esigenze.

Lo sappiamo tutti: con il tempo le piastrelle del bagno e dei sanitari si ricoprono di residui di calcare, sapone e macchie ostinate. E se non si presta attenzione, anche le fughe delle piastrelle finiscono per ingiallire e presentare incrostazioni. Quindi, che siano bianchi, colorati o realizzati in un materiale specifico, questi elementi essenziali del tuo bagno richiedono una cura particolare. Ma come ripristinare la loro lucentezza? Ti diciamo tutto.

Come pulire le piastrelle del bagno e dei sanitari?

Pulire il bagno non è mai divertente. Tra tracce di calcare, muffe e cattivi odori, si sporca velocemente. E se fino ad ora avete utilizzato solo detersivi chimici, fermate subito il massacro! Ecco un consiglio per mantenerlo correttamente.

Perossido di idrogeno

Per rendere i rivestimenti e i sanitari del bagno luminosi come il primo giorno  non c’è niente come l’acqua ossigenata . Questo prodotto multiuso e non tossico svolge il lavoro senza danneggiare le superfici e l’ambiente. E non è tutto! è facile da usare e garantisce buoni risultati da solo o abbinato ad altri prodotti.

Come fare ?

  1. Versare un bicchiere  di acqua ossigenata  al 3% non diluita in un flacone spray.
  2. Spruzzare generosamente le piastrelle, i sanitari e le superfici della doccia che si desidera pulire.
  3. Lasciare agire per dieci minuti.
  4. Non esitate in questa fase a strofinare le zone sporche con una spugna umida.
  5. Non ti resta che risciacquare ed è perfetto!

Bicarbonato di sodio e acqua ossigenata

Se i tuoi WC sono ricoperti di macchie ostinate (muffa, calcare o altro sporco, ecc.), ecco come rimediare:

Come fare ?

  1. Prepara una pasta mescolando parti uguali di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata.
  2. Stendere il composto utilizzando una spugna sulle zone interessate e lasciare agire dai 15 ai 30 minuti. Strofina la miscela utilizzando una spazzola.
  3. Sciacquare quindi asciugare con un panno in microfibra.

Ed ecco fatto, il tuo bagno torna a sprigionare un’atmosfera accogliente e igienica!

Il perossido di idrogeno deve essere sempre conservato in una bottiglia scura per evitare che la sua struttura chimica si rompa se esposta alla luce.

Aceto e sapone di Marsiglia

Le nostre nonne non smettevano mai di esaltare i pregi dell’aceto bianco. Questo prodotto versatile è ideale per pulire e disinfettare le superfici del tuo bagno. La sua azione combinata con quella del sapone di Marsiglia darà una vera spinta alle piastrelle della tua doccia e dei tuoi WC sporchi. Ti mostriamo ciò di cui hai bisogno per pulire al meglio!

ingredienti

  • Una tazza di aceto bianco
  • Un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido
  • Un litro di acqua calda

Come fare ?

  1. Applicare questa miscela sulle piastrelle dei sanitari.
  2. Lasciare agire il prodotto per qualche minuto.
  3. Quindi, risciacquare con acqua pulita. Il risultato è garantito!

Ammoniaca e detersivo per piatti

Cerchi una soluzione detergente per le piastrelle del tuo bagno? E non vuoi passare ore a strofinare? L’ammoniaca è LA soluzione di cui hai bisogno. Molto efficace nella rimozione dello sporco e delle macchie ostinate, ma è un po’ più dannoso di altri prodotti. Attenzione! Dovrai proteggere le mani e gli occhi prima di ogni utilizzo.

Come fare ?

  1. Mescola una tazza di ammoniaca con mezza tazza di detersivo per piatti e mezza tazza di acqua tiepida.
  2. Utilizzando una spugna precedentemente imbevuta in questa soluzione, pulite delicatamente le zone macchiate del vostro bagno.
  3. Risciacquare con acqua pulita e il gioco è fatto! La tua doccia è pulita e scintillante.

Soda

La formazione di calcare è inevitabile! L’altro buon consiglio per superare questo problema è usare i cristalli di soda. Questo prodotto anticalcare e anticalcare  riporterà i sanitari e le piastrelle del tuo bagno al loro aspetto originale in pochi passaggi. È in grado di rimuovere facilmente lo sporco dalle pareti e dal pavimento del bagno. Scopri i passaggi da seguire per utilizzarlo correttamente!

Come fare ?

  1. Per iniziare, indossa guanti domestici per proteggere le mani.
  2. Riempi un secchio con acqua calda e aggiungi circa dieci cucchiai di cristalli di soda.
  3. Lascia riposare per 30 minuti.
  4. Quindi immergi una spugna o un panno e usalo per strofinare le piastrelle.
Copy