Press ESC to close

3 prodotti naturali per pulire il bagno

Se c’è una stanza che ha bisogno di essere mantenuta con cura, è senza dubbio il bagno. Tra germi, batteri e depositi di calcare, le macchie possono essere scoraggianti. Niente panico ! Esistono consigli naturali ed efficaci per pulire il bagno senza ricorrere a sostanze chimiche dannose per la salute. Illuminazione.

Data la sua frequenza di utilizzo, il bagno è una stanza che tende a sporcarsi velocemente. Inoltre l’umidità presente favorisce lo sviluppo di muffe e depositi di calcare. Sebbene siano efficaci per combattere questi inconvenienti, alcuni prodotti per la casa possono essere costosi oltre ad essere dannosi per la salute. Fortunatamente, ci sono ingredienti naturali che ti permetteranno di mantenere pulito il tuo bagno.

Quali prodotti permettono di pulire correttamente il bagno?

Come accennavamo prima, il bagno è un ambiente al quale occorre prestare particolare attenzione, soprattutto in termini di pulizia e manutenzione, per limitare la diffusione di germi e batteri. Infatti, la disinfezione può essere eseguita rapidamente utilizzando una combinazione di prodotti naturali ed economici. Per questo  avrai bisogno di bicarbonato di sodio, sale e un olio essenziale a tua scelta . Questa miscela ti permetterà di pulire, profumare e far risplendere il tuo bagno.

Bagno pulito. fonte: sp

Bicarbonato di sodio e sale

Per fare questo, niente di più semplice!   Versate 125 g di bicarbonato in un contenitore poi aggiungete 40 g di sale , oltre a  qualche goccia di olio essenziale , quindi amalgamate bene tutti gli ingredienti. Potrete poi utilizzare la soluzione ottenuta per pulire i wc oltre che i rubinetti. Basta versarne un po’ sulla superficie interessata e pulire con un panno umido. Per quanto riguarda i wc, versare la soluzione sulle pareti interne, lasciare agire dai 5 ai 10 minuti quindi strofinare con lo scopino prima di tirare l’acqua, una volta terminata la pulizia.

Oltre alle sue proprietà abrasive, il bicarbonato di sodio aiuta anche a neutralizzare i cattivi odori. Grazie a questa combinazione di prodotti naturali potrai rimuovere sporco e  tracce di calcare .

Se hai problemi a pulire il tuo bagno, questi consigli naturali sono qui per aiutarti. Oltre ad essere facile da usare, il risultato non mancherà di sorprendervi.

aceto bianco

L’aceto bianco è altrettanto efficace per pulire il bagno, combattendo calcare, muffe e sporco . Antisettico, disincrostante e battericida, riesce  a  eliminare tutte le macchie che si sviluppano nel tempo . Per far risplendere il tuo bagno, versa l’aceto bianco su una spugna, strofina la superficie e infine risciacqua con acqua pulita. In questo modo il tuo bagno riacquisterà pulizia e splendore.

Pulisci il rubinetto con un panno. fonte: sp

Sapone nero

In termini di efficacia, il sapone nero è in cima alla lista degli ingredienti naturali da utilizzare per la manutenzione del bagno. Prodotto multiuso,  permette di pulire  superfici porose per le quali è sconsigliato l’aceto bianco o altri prodotti più potenti . È consigliato anche per  far brillare le vasche da bagno smaltate bianche  , senza rischiare danni. Grazie a questo prodotto il tuo bagno riacquisterà il suo splendore.

Il bagno è una delle stanze più utilizzate della casa e per questo necessita di una pulizia rigorosa. Grazie a questi consigli a base di prodotti naturali, non avrai più bisogno di ricorrere ai prodotti chimici per far risplendere il tuo bagno.

Copy