Press ESC to close

3 consigli per sbiancare i calzini sporchi

È difficile non avere calzini bianchi nel tuo guardaroba, sia da donna che da uomo. E giustamente, visto che questo pezzo essenziale del nostro guardaroba si abbina a tutte le nostre scarpe e alla maggior parte dei nostri look, di giorno e di sera. Tuttavia, essendo un fuoristrada, tende a sporcarsi rapidamente. Risultato: bianco immacolato, può facilmente virare al grigio opaco e scuro. Anche dopo un lavaggio classico, non è mai facile recuperare il suo candore originale. Sì, ma senza contare su questi metodi collaudati che ripristinano il loro candore

Calzini bianchi sporchi – fonte: spm

Come sbiancare i calzini bianchi ossidati?

A differenza dei calzini colorati, sui calzini bianchi lo sporco è facilmente visibile. E, anche dopo il lavaggio, alcune macchie ostinate non scompaiono del tutto. Inoltre, rivelano un aspetto spento e sorpassato. Come rimediare a questo problema e recuperare il candore perduto?   Conosciamo diversi modi per affrontare le macchie ribelli  e ridare lucentezza ai tuoi calzini bianchi.

Limone

In particolare esiste un modo insolito per lavarli, ma comunque formidabile. Probabilmente all’inizio ti sorprenderà, ma sarai molto soddisfatto del risultato. Il segreto sta nel prelavaggio: bisogna immergere bene i calzini in una soluzione appositamente preparata prima di metterli in lavatrice.

Come preparare questa soluzione? Versare l’acqua in un pentolino, aggiungere due limoni tagliati a fettine e portare ad ebollizione. Una volta che l’acqua inizia a raffreddarsi, immergici i calzini sporchi. Idealmente, lasciarli così per 1 o 2 ore in modo che la soluzione venga assorbita bene. Quindi, lava i calzini in lavatrice come al solito. Verranno bianchi quasi come il primo giorno!

Perché il limone? Per chi non lo sapesse, questo agrume è un eccezionale detergente che possiede notevoli proprietà smacchianti, sbiancanti e deodoranti.

Per informazioni

Se i tuoi calzini sono di cotone, imposta la temperatura di lavaggio a un massimo di 40°C.

Lavare i calzini bianchi – fonte: spm

Se il trucco dell’acqua e limone non ha funzionato perfettamente, il risultato non soddisfa completamente le tue aspettative o se semplicemente non sei convinto di questa soluzione, ne abbiamo un’altra da proporti.  Affidati a questo metodo collaudato, ampiamente utilizzato dalle nostre mamme e nonne . Come bonus, probabilmente hai già tutti gli ingredienti che ti servono in cucina.

Calzini sporchi

Bicarbonato di sodio

Mescolare un po’ di bicarbonato di sodio con acqua fino ad ottenere una pasta densa. Quindi strofina i calzini con questa miscela. Lasciarli agire per 20-30 minuti in modo che la pasta possa agire efficacemente sullo sporco. Quindi lava i calzini come al solito in lavatrice. Quando usciranno dal cestello saranno pulitissimi, senza la minima macchia e sorprendentemente bianchi.

Aceto di alcol

D’altro canto, l’aceto alcolico rimuove rapidamente anche le macchie ostinate. Menzione speciale: poiché ha un effetto battericida e ammorbidisce il tessuto, renderà le vostre calze molto più morbide e piacevoli al tatto. Quindi tutto quello che devi fare è unire acqua e aceto nelle proporzioni di 3:1, ovvero tre bicchieri d’acqua per un bicchiere di aceto. Immergi i calzini in questa miscela per un’ora. Quindi lavarli in lavatrice con il solito detersivo per bucato. Freschezza e candore garantiti!

Copy