Press ESC to close

3 consigli per rimuovere una chiave rotta dalla serratura

Se si esercita troppa pressione sulla chiave nella serratura, questa potrebbe rompersi e rimanere incastrata all’interno. Una situazione che diventa presto fastidiosa perché chiamare un fabbro è costoso. Ma prima di rivolgerti ad un professionista puoi aiutarti con alcuni consigli che ti faranno risparmiare.

Dai un’occhiata a questi suggerimenti pratici che possono aiutarti quando la tua chiave rimane bloccata nella serratura provando prima a rimuoverla tu stesso.

Chiave rotta nella serratura – fonte: spm

Come rimuovere la chiave rotta nella serratura?

È molto importante rimanere pazienti e concentrati quando la chiave si rompe nella serratura e  devi rimuoverla nuovamente.  Attenzione: prima di cambiare serratura la chiave deve essere sempre nella posizione verticale di partenza. Inoltre, devi prestare molta attenzione quando lo fai. Altrimenti, la chiave rotta potrebbe scivolare ancora più in profondità nella serratura, distruggendo le tue possibilità di successo. Se questo fallisce, l’unica opzione è chiamare un fabbro.

Spingete la chiave dall’altra parte

Questo metodo è il più semplice, ma funziona solo se disponi di una serratura a doppia faccia e di una seconda chiave. Per farlo devi anche andare dall’altra parte della porta. Quindi, se non hai accesso alla serratura dall’altra parte della porta, puoi dimenticare questo suggerimento. L’approccio è semplice: usa semplicemente la seconda chiave per “spingere” la chiave rotta dall’altra parte della porta.

Lame per seghe – fonte: spm

Togli la chiave dalla serratura con una lama per seghetto alternativo

Le lame per seghetti alternativi e da traforo sono piccole, lunghe, sottili e dentate. Sono simili agli strumenti utilizzati dai fabbri e sono disponibili nei negozi di bricolage. Puoi usare la sega per rimuovere la chiave rotta facendola scorrere nella serratura (con i denti rivolti verso il basso, come una chiave normale). L’obiettivo è che si afferri ai denti dello stelo rotto della chiave e la faccia scorrere verso l’esterno.

Togli la chiave dalla serratura con un cacciavite

Con un po’ di fortuna e molta pazienza riuscirete ad estrarre la chiave con un cacciavite. Prendere il modello più sottile possibile e posizionare il cacciavite dal basso, cercando di passare dietro una tacca della punta. La chiave può quindi essere tirata leggermente in avanti in modo da poterla afferrare con una pinzetta, una pinza o anche con la punta delle dita.

Suggerimento: se non hai un piccolo cacciavite a portata di mano, puoi provare anche con una graffetta raddrizzata o un ago. Più è fine, maggiori sono le possibilità di successo.

Maniglia per porta con serratura a codice – fonte: spm

Come funziona una serratura a codice?

Se opti per una serratura a codice meccanico, l’apertura della porta sarà possibile solo dopo aver inserito un codice segreto. Questo codice, composto da numeri e/o lettere, funge da chiave. Non è necessario un alimentatore per installare questo tipo di serrature, quindi possono continuare a funzionare anche in caso di interruzione di corrente che può essere causata da molteplici fattori. Queste serrature possono essere installate sia all’interno che all’esterno.

Copy